• Condividi su:

1-30 settembre 2008:REGIONE LOMBARDIA/BORSE DI STUDIO 2007-2008 - 26/08/2011

 

A tutte le famiglie degli alunni del Liceo Foppa

 

Oggetto: REGIONE LOMBARDIA/BORSE DI STUDIO 2007-2008

Si informano tutte le famiglie degli alunni del Liceo Foppa che Regione Lombardia ha approvato i criteri e le modalità per l'assegnazione delle borse di studio per l'anno scolastico 2007/2008 a sostegno della spesa per l'istruzione primaria e secondaria. Dal 1 al 30 settembre è possibile inserire la spropria domanda on-line.

Termini di presentazione della domanda

La domanda per le borse di studio riferite all'anno scolastico 2007/2008 può essere presentata dall' 1 al 30 settembre avvalendosi della medesima procedura informatica già prevista per la richiesta della Dote Scuola a.s 2008/2009 disponibile esclusivamente in formato elettronico presso il sito www.dote.regione.lombardia.it.

Assistenza per la compilazione

La domanda deve essere presentata e compilata secondo le modalità della Dote Scuola.

Chi può presentare la domanda

Possono presentare la domanda tutte le famiglie degli alunni residenti in Lombardia iscritti e frequentanti scuole statali e paritarie primarie, secondarie di primo grado e secondarie superiore che presentano un ISEE non superiore ad euro 15.458,00.

SPESE AMMISSIBILI SOSTENUTE NELL'ANNO SCOLASTICO 2007/08:

Spese per la frequenza:

Rette di frequenza.

Contributi obbligatori per corsi ordinari di studio richiesti dalla scuola ed in generale attività curriculari didattiche e formative previste dal Piano dell'offerta Formativa del singolo istituto, ivi comprese le gite di istruzione.

Sono esclusi dopo scuola, corsi di recupero e tasse di iscrizione a destinazione statale.

Spese per il trasporto:

Contributi richiesti dal Comune, anche attraverso l'impresa concessionaria, per il trasporto degli alunni.

Abbonamenti a tariffa agevolata sulle linee pubbliche di trasporto urbano ed extraurbano, limitatamente al periodo di attività scolastica.

Sono esclusi i costi sostenuti individualmente dalla famiglia e/o dallo studente per l'uso di mezzi privati di trasporto.

Spese per sussidi scolastici:

Materiali per la facilitazione dell'apprendimento e ad esclusivo uso scolastico il cui costo è posto integralmente o parzialmente a carico degli alunni. Sono esclusi i libri di testo, abbigliamento, zaini e borse, in quanto non di esclusivo uso scolastico, personal computer e strumenti musicali, salvo quelli previsti per le normali attività di orientamento musicale. Il tetto massimo di costi ammissibili e documentabili per sussidi scolastici non può superare: euro 100,00 per la scuola primaria; euro 200,00 per la scuola secondaria di primo grado; euro 350,00 per la scuola secondaria di secondo grado.

Qualora il richiedente non sia più in possesso di scontrini, fatture o pezze giustificative riguardanti le spese per le quali chiede il contributo, è possibile documentare tali spese mediante certificato rilasciato dall'Ente / Consorzio / Società pubblica / società privata che ha erogato il servizio scolastico o venduto il bene per ottenere i quali il richiedente ha pagato una tariffa o un corrispettivo.

Importo del contributo

L'importo del contributo sarà commisurato al 30% delle spese sostenute fino ad un massimo di:

euro 516,46 per la scuola primaria;

euro 774,69 per la scuola secondaria di primo grado;

euro 1.032,91 per la scuola secondaria superiore.

Il tetto minimo di spesa per l'accesso alla borsa di studi è di euro 51,65.

Vi ricordiamo che la segreteria è a disposizione degli studenti e delle loro famiglie per qualsiasi ulteriore informazione.

Cordialmente

Il Dirigente Scolastico

(prof.ssa Elena Panteghini)

Brescia,  29 agosto 2008

Facciamo crescere la città di domani Fotografie Serata della Moda 2017 InnovACTIONaward 2017 Progetto Green Jobs Sistema Duale Esselunga Amici di Scuola 2017 Cynthia Dote scuola 2017/18 InnovACTIONaward 2018 Campus orientamento 2017 Open day 2017/18