• Condividi su:

Dalle idee dei ragazzi un monumento che ricorda le vittime della strada

Nove monoliti in granito nero che riportano il numero delle vittime della strada dal 2000 al 2009. È il progetto, realizzato da Niccolò Allegri del liceo artistico Olivieri vincitore del concorso «Un'idea disegnata, una vita salvata», promosso dalla Polizia locale con la collaborazione delle associazioni Familiari vittime della strada e Artisti Bresciani, presieduta da Vasco Frati, con l'obiettivo di individuare un'idea per un monumento dedicato a chi ha perso la vita in un incidente stradale.
Il progetto di Niccolò diventerà un monumento in un luogo centrale della città. Il concorso è partito lo scorso anno, con i disegni e gli elaborati realizzati dagli studenti delle scuole primarie e delle medie. Lo sviluppo artistico delle proposte scaturite dalla prima fase dell'iniziativa, è stato affidato agli studenti dei licei artistici Olivieri, Leonardo e Foppa. Secondo e terzo classificato - la cerimonia di premiazione si è svolta ieri mattina nel salone Savoldi di Piazza Repubblica - sono stati rispettivamente la IV A del Foppa con «L'Albero della Vita» e Giovanni Teroni, del Leonardo con un progetto che rappresenta un ragazzo con ali da angelo accanto ad un'automobile sfasciata.

Vedi allegato
OPEN DAY al Foppa! Architettura e ambiente - percorso QUADRIENNALE Serata della moda 2018 InnovACTIONaward 2018 Dote scuola 2018/19 5x1000 Gruppo Foppa Bilancio di missione 2016-17 Progetto Green Jobs Facciamo crescere la città di domani