Liceo Artistico Foppa Brescia
In visita alla Centrale A2A di Lamarmora per scoprire Brescia.
  • Condividi su:

Architettura e Ambiente - In visita alla Centrale A2A di Lamarmora per scoprire Brescia. - Le classi 3A e 3B

Richiedi informazioni

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy
Acconsento al trattamento dei miei dati personali per l'invio tramite e-mail di comunicazioni informative e promozionali, nonché newsletter da parte del Titolare in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate
* Campo Obbligatorio
Contest 'Realizza l'invito della Serata della Moda 2020'
Torna anche per il 2020 il Contest aperto agli studenti di tutte le realtà del Gruppo Foppa e dell’ITS Machina Lonati per realizzare l’invito della Serata della Moda 2020.Gli studen...
Chiusura sede Liceo Artistico Foppa
Al fine di dare quanto più adempimento alle indicazioni dei decreti emanati dal Presidente del Consiglio dei Ministri recanti misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza...
Lettera dell'Ufficio Scolastico agli studenti
Leggi la lettera scritta da Antonella Greco della sezione di Brescia dell'Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia che contiene l'appello alla responsabilità per tutti gli studen...
Emergenza sanitaria: aggiornamento 8 marzo 2020
In ottemperanza alle misure restrittive imposte dal DPCM firmato dal Presidente del Consiglio dei Ministri in data 8 marzo 2020 (in pubblicazione in data odierna sulla Gazzetta Ufficiale) &e...

I nostri studenti dei corsi di Architettura e Ambiente e Arti Figurative, hanno partecipato Venerdì 4 Ottobre alla giornata di apertura della centrale A2A di Lamarmora. Un’occasione unica per vedere in anteprima le realizzazioni che daranno un nuovo volto al sistema di teleriscaldamento bresciano, rendendolo uno strumento ancora più efficace nella lotta al cambiamento climatico. 

Durante la giornata, gli studenti hanno visitare la sala controllo della Centrale, il cuore del sistema, il serbatoio di accumulo termico, l’innovativo sistema di stoccaggio che consentirà di gestire al meglio, anche durante le ore di picco, la disponibilità di calore e, infine, la sala caldaie. Un'ottima occasione per far conoscere agli studenti la loro città eil suo funzionamento.

Inoltre, i nostri studenti hanno avuto la possibilità di partecipare attivamente, guidati da eco-designer professionisti, alla realizzazione di un murale, sul tema “Brescia al futuro”, che rimarrà alla centrale per ricordare la giornata. 

La città di Brescia è stata una delle prime a dotarsi di un sistema di teleriscaldamento, negli anni settanta. Dal suo avvio il teleriscaldamento di Brescia ha permesso di spegnere oltre 20.000 caldaie singole, con un grande vantaggio ambientale per la città.

Coronavirus
Progetti di Arti Figurative
Progetti Architettura e Ambiente
FMIA2020
Corso di orientamento alla moda
Bilancio di missione 2017-18
5x1000 Gruppo Foppa